Le OO.SS. chiedono l´immediato intervento per ripristinare il regolare funzionamento nel tempo più breve possibile GPS, grave disservizio della piattaforma, necessaria prorogamartedì 28 luglio 2020

Le organizzazioni Sindacali del Comparto Istruzione – Settore Scuola (FlcCgil, CislScuola, UilScuola, Snals, Gilda) denunciano il grave malfunzionamento del sistema di gestione di inserimento delle domande di GPS che perdura oramai da diverse ore già dall´apertura della funzione, provocando gravissimi disservizi e malcontenti tra le centinaia di migliaia di docenti precari alle prese in queste ore con la compilazione delle domande.

Si chiede a tale proposito l´immediato intervento per ripristinare il regolare funzionamento nel tempo più breve possibile, prevedendo sin da ora una proroga dei termini di scadenza previsti.

Il perdurare del disservizio può configurarsi come “interruzione di pubblico servizio”, condizione tale da compromettere gravemente i diritti del personale interessato oltre al grave danno in termini di efficenza delle procedure amministrative ad esso correlate a partire dal regolare avvio dell´anno scolastico.

Roma, 28 luglio 2020


Leggi sorgente originale

Via Antonio Michele Gazano 2, 09129 - Cagliari
Contattaci!
Telefono: 0702082423